LEGOR CICLI

Siamo stati a casa di Mattia a.k.a. Uais a vedere come vive e come costruisce i suoi telai Legor.  Mattia è eccezionale e nel suo lavoro mette tanta passione ma anche quella giusta dose di follia che solo chi lo conosce capisce di cosa parliamo.

Volevamo fare un report serio, andare a fare una bella intervista seria per una volta..ma poi qualcuno si è distratto e questo è quello che abbiamo documentato.

Uais al di là di tutto è un vero telaista su cui se ci fosse da scommettere soldi non avremmo alcun dubbio. PIPE GANG x LEGOR.

www.legorcicli.it

This slideshow requires JavaScript.

5 Responses to “LEGOR CICLI”

  1. @ frank
    cosa assumi per farti crescere la barba cosi in fretta in un solo mese?🙂

  2. Concimo con il letame!
    Come dimenticare il fatto che per una volta abbiamo mangiato seriamente: Antipasto di pesci di lago, tagliolini al sugo di lepre ( o era anatra?) e Costatona alla plancia per finire… e Martino? Che si sia ripreso? Girano voci che visto l’effetto positivo della sua presenza, Uais lo abbia preso sotto la sua ala protettrice, positivo nell’insegnargli la delicata arte della saldobrasatura….

  3. Si dice che Martino ora fa il cubista al NumberOne…

  4. Accompagna le attempate a ballare il liscio a number
    Il suo zaino e ancora li…. Non lo si vede più dalla polvere che c e sopra!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: