Archive for March, 2011

LAPED in New York

Posted in Uncategorized on March 27, 2011 by pipegang

Metiamolo così come titulo esperando che aiuti a digerire. Potrei fare un lungo elenco di scuse; che i lap erano corti :), che sono stato un po scemo (più che gli americani al meno), che avevo i pulmoni giacciati (come tutti), che i signori di Lufthansa non ancora mi hanno consegnato il bagaglio… ma la semplice realta è che non ero all’altezza della gara, non al meno della testa 🙂 si poteva fare meglio ma i 3 in testa erano lontani, e non solo nello spazio.

La gara dal mio punto di vista: 22:30 apuntamento per riunione pregara, i favoriti fanno rulli  all’interno del capanone che serve di spogliatoio. Dopo si parte per i giri di riconognizione, il circuito è veramente pieno con gente che grida a continuazione, supongo sia lo stile americano. Percorso piatto e poco tecnico, con dei settori di vento forte gelido diretto del mare. David organiza la griglia di partenza, c’è un posto di onore pure per me, infatti ho il dorsale 02 che bruto numero… una ragazza inizia a cantare l’inno americano davanti alla riga di partenza e tutti la acompagnano. Questo non è un scherzo e successo davero. Si parte, e parto a tutta per evitare l’intassamento nel primo tornante, forse troppo a tutta, mi beco il primo oschiafo in faccia nel settore di vento contrario, quando arrivo alla fine mi escono sparati da dietro, facio fatica a farmi un posto nel alungatissimo gruppo e perdo un po di posizioni. Faccio pur fatica a stare a ruota, si va fortissimo. Mi sa che ho essagerato un po con quel inizio, manca l’ossigeno, l’area non fluisce per la mia gola, si corre nervoso cambi di ritmo e tragettorie, si fa fatica a stare in scia. Nel secondo o terzo saltano quelli che completerano il podio, dietro la cosa si stabilizza un po, sempre sui 175 batiti. Per un po di giri manteniamo una distanza di 10-5 secondi, laboro per portare il gruppo perseguitore alla testa, c’è chi labora e chi ripossa per poi scattare. La comprensione è piuttosto buona ma non riusciao comunque a becare il gruppo di testa che si alontana pian piano, cazzo se ci fossio organizzati un po meglio… per metà della gara succede che a causa del freddo cane la metà degli spettatori scapa, che un 30% degli corridori rimangono doppiati e che un’altro 30% semplicemente scopia. Forse non ho mai gareggiato a quella intensità, ho tenuto la vista aposto solo per i primi 10secondi dopo di che tutto è diventato molto più astratto.

La mia gara è finito con un scatto mentre stavo tirando nel settore di vento contrario. Non ho avuto quella cintila necesaria per rispondere e sono rimasto inchiodato come se fossimo nel mortirolo, che vento… realizato che da solo non c’è la facevo ad arrivare da loro, guardo indietro alla ricerca del seguente gruppetto, ma dove cazzo sono! 3 giri da solo in terra di nessuno, una chrono e non criterium. Decido di ralentare proprio per farmi becare dal terzo grupetto, mi aggiungo a loro, non c’è quasi nessuno per tirare contro vento ma subito doppo questo settore, sempre scatti. Lo so che avere sto cazzo di numero 02 mi fa essere un po “l’enemico”, ma qual’è il punto di fare quello adesso? siamo fra i posti 10 e 15… in tanto, nella mancanza di comprensione e quando entriamo nel penultimo giro, ci dicono di lasciare la gara perche i primi 3 stano arrivando, loro nel suo ultimo giro. Ci hanno messo più di 1min30sec! Vince Dan Chabanov, no Chavanel, Chabanov. Secondo Neil e terzo Alexander Barouh

Doppo premiazione e party, tutto super organizato, tutto alla grande. Forse anche troppo grande, e infatti sento la mancanza di una tranquilla biretta dopopedalata fra amici.

DURANO SKID X PIPEGANG PIRENEI TESTER 2010

Posted in Uncategorized on March 22, 2011 by pipegang

LEGOR CICLI

Posted in Uncategorized on March 20, 2011 by pipegang

Siamo stati a casa di Mattia a.k.a. Uais a vedere come vive e come costruisce i suoi telai Legor.  Mattia è eccezionale e nel suo lavoro mette tanta passione ma anche quella giusta dose di follia che solo chi lo conosce capisce di cosa parliamo.

Volevamo fare un report serio, andare a fare una bella intervista seria per una volta..ma poi qualcuno si è distratto e questo è quello che abbiamo documentato.

Uais al di là di tutto è un vero telaista su cui se ci fosse da scommettere soldi non avremmo alcun dubbio. PIPE GANG x LEGOR.

www.legorcicli.it

This slideshow requires JavaScript.

TUTTA MIA LA CITTÀ di Roberto Peia già disponibile nelle librerie!

Posted in Uncategorized on March 20, 2011 by pipegang

Le pipe l’hanno sempre saputo che questo ragazzo prometteva, un ragazzo speciale.

Più info sul libro

TOMITI Sta bene.

Posted in Uncategorized on March 14, 2011 by pipegang
Hi Rocco, I’m fine.but Japan feels sorry for a big earthquake that happened several days ago now.
Fortunately, damage was made a small size in Tokyo where I lived.

I’m OK!!  It’s North of Japan earthquake.
I’m at Tokyo!! It’s safe place.

My family and me are going well.
However, I agree to the sadness of people who exist in a lot of damage.

I am running energetically. Spring has come there.
Ciao!!
Ride Safe!!

VINTAGE COLORS

Posted in Uncategorized on March 12, 2011 by pipegang

MOSER, UNO DI NOI.

Posted in Uncategorized on March 8, 2011 by pipegang