THE TOUR IS OVER FOR L.A.

Oggi gli ha detto tutto no e alla fine è caduto, peccato. Tre incidenti. La perdita del contatto col gruppone causa incidente – e forse, anche di quelle gambe che non frullano più come un tempo – prima del Col de la Ramaz, il recupero in estremis prima della salita grazie al treno della Radioshack che lo riporta in pista (1min e 30sec in soli 4 minuti), ma ormai era troppo tardi e quel recupero alla fine è costato caro, già in affanno prima di iniziare l’ascesa. L’uomo col martello era già arrivato. Abbiamo assistito tutti alla resa del Re. Il Re era nudo. E Contador non aspettava altro, infatti appena ha saputo che Armstrong era in difficoltà ha messo i suoi uomini a tirare come disperati. Mossa che però pagherà alla fine della tappa.

Spero che il Tour lo vinca Schlek,  che oggi ci è piaciuto tantissimo per come è stato a ruota di Contador zitto zitto, non ha avuto paura del pistolero prima di affondare un colpo perfetto. Go Schlek!




10 Responses to “THE TOUR IS OVER FOR L.A.”

  1. Essendo un pocchino cattivo, direi: Yankee Go Home!

    Essendo un po meno cattivo, direi che la situazione in qui si trova adesso Lance non è soltanto colpa delle cadute. La squadra cel’ha, quasi come quando ha vinto i 7 Tour. Le gambe per vincere decisamente no e quello che li manca in questo periodo e che secondo me è la causa di tutti i infortuni che ha avuto in queste prime tappe, è la Testa, la Serenità, la Serietà…

    Essendo sincero, dicco che volevo vedere un Amstrong che non si arrende ma alla fine molla in salita, quando si va forte e non così.

    Mi dispiace ma la gloria per Lance è finita…adesso verrano altri episodi di Lance e non di gloria certamente.

  2. io il tour spero che lo vinca il migliore.

    da dire anche che 7 tour non si vincono senza fortuna ed infatti lui si è visto avantagiato di cadute di suoi piu diretti avversary, perche cadute nel tour ci sono ogni giorno anche se la organizzazione tenta di togliere importanza alla cosa, nascondendo spesso il fatto.

    non posso mai dimenticare questa

  3. pipegang Says:

    Ortu, sei troppo legato al passato.. go on..guarda avanti. Yesterday è history, Tomorrow is a Mistery, ma oggi è un gift..ecco perché si chiama THE PRESENT!

  4. Ma io speravo ch edopo il terzo posto dell’anno scorso quest’anno l’americano facesse il botto! Il botto l’ha fatto: scoppiando! comunque ne ha vinti 7 dai, non è così male! largo ai giovani!

  5. pipegang Says:

    39 anni. Nessuno ha mai vinto un Tour a 39 anni…

  6. pipegang Says:

    ORTU: YESTERDAY = HISTORY. Sei come Cassani.. guarda un po’ più in là invece che fermarti sempre in superficie ;DDDDD eh eh he

  7. la storia ci aiuta a capire meglio il presente! (mi stupisco quando mi vedo dicendo queste cose… sono un ignorante di storia)

    In spagnolo si dice che acqua pasata non muove mulini. Chi sa se è tutto pianificato, chi sa se il texano veniva ad essere sconfitto per diventare finalmente amato per tutti, per diventare mito, eroe, perche non c’è eroe senza punti devoli. Lui vince cmq, sia nel ambito umano come nel business. Quello che deve fare è semplicemente tenere duro e finire il tour.

    Come disse Cassani, Eddy Merckx arrivo ultimo in certa gara che non ricordo, questo è stato molto significativo, una vera dimostrazione di onore. Lo sarà anche che L.A finisca il tour pur non avendo opzioni di vittoria. Resta cmq tantissimo Tour per cambiare le cose

  8. pipegang Says:

    Il ciclismo è uno sport feroce.

    Il re è nudo Ortu.

  9. Ortu nudo….subito!

    ( NOn provarci..)

  10. Ortu, quando ho letto AVVERSARY.
    sono volato via !
    eccezionale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: