GHISALLO. ORTU E ROCKS.

Basta poco a organizzare un’uscita in bici.  Un paio di sms ed eccoci pronti e motivati per andare nel Buco del Piombo ad Albavilla.. ma si sa, quando organizzano le Pipe Gang tutto puo’ succedere e solitamente non si fa mai quello che si era stabilito. E cosi’ cambiamo itinerario e decidiamo di andare al santuario della madonna del Ghisallo. Non ci sono parole per descrivere la figata della salita e la discesa per km passando per Asso e Onno.. I nostri due eroi non sono ancora paghi e non gli basta essere arrivati sul Ghisallo e allora decidono di allungare il tragitto del ritorno e vanno a Bergamo. Ecco alcune foto di una giornata indimenticabile.

(Rocks 47/15 – Ortu 47/16).

9 Responses to “GHISALLO. ORTU E ROCKS.”

  1. i miei eroi!

  2. Criceto Efil Says:

    Spaccate.

  3. Si ma chi ha visto il culo di chi? chi è il vincente?

  4. pipegang Says:

    Il vincente non ‘e sempre cancellata, infatti questa volta Flecha gli ha spaccato il culo sia nei premi montagna che nei traguardi intermedi.

  5. pedale.forchetta (angelo) Says:

    Bravi,
    ma sul serio!

  6. ma siete saliti da bellagio?
    o da asso?
    io l’ho fatta domenica facendo il giro da erba-canzo-onno-bellagio-ghisallo e poi ritorno ma io avevo un 32/23… e ho visto la madonna…

  7. Grandi ragazzi, Grandi!!!!!

    meritavate oppure di lasciare le biciclette appesse nel santuario…

  8. Che bellezza !

  9. ieieieieie bravi ragazzi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: