STORIE DI SALDI

Succede che la domanica mattina, con un pò di ritardo sulla tabella di marcia,tanto siamo marci,si parte per un giruzzo ciclico.Ritrovo al Dechatlon ,DSCF2384giusto il tempo di prendere due integratori, una maglietta, un paio di pantaloncini….una borraccietta dal contenuto incerto e via che si parte alla volta di Lecco.Che poi è diventato Como non ho ancora capito se perchè abbiamo tuonato ramo del lago oppure se era già in copione.Passando per Paderno  pensiamo forte a Roy e alla Porsche Cayenne e ad altre cose, ma verso Cantù iniziano delle salitine e delle discese…partono le prime imprecazioni verso il supremo da parte di alcuni, il gruppo si sfalda,poi si ricompone,. poi si sfalda di nuovo, Rocks ha il pepe al culo(merito del borraccino misterioso che ha appena tragugiato con avidità e che poi lancia a bordo strada”perchè al giro fano così”), Ortu non è da meno e spinge sui 190 battiti al minuto,l’infarto è imminente,DSCF2395Bozzo insegue pensando al laudo pranzo domenicale,maronna! ,Antjon(sicuro che ho scritto sbagliato) insegue pure lui , Frank insiste e prova ad inseguire ma è alle  prese con la stigmate che si vuole manifestare(proprio adesso!) e  la spalla dolorante…OK era solo il giro della domenica.Arriviamo a Como DSCF2391e scippiamo la teglia di lasagna al panificio, tutti gli Aquarius disponibili,focaccette e pizza,fanta e cocacola,pezzi di torta aggratis disposti sopra il bancone..alla faccia del pranzo della Domenica:Bozzo non perdonerà! DSCF2399Rocks c’ha voglia del dolcetto..forse è un effetto collaterale della borraccetta, fatto stà che ci rimettiamo in marcia per tornare a Milano, ma per non fare le salite che all’andata eran discese Ortu ci indica una scorciatoia….che inizia con una salita brutale…dannati Euskeru!….dopo cento metri Frank e Bozzzz scendono dalla bici rassegnati ma non vinti e pensano a MASH, che si fottano!DSCF2386Si rimonta in sella e si prosegue per vie più o meno ignote fino al distributore della benzina, dove un avvenente fanciulla,m-ignota pure lei, in hotpants osserva i ciclisti in hotpants+imbottitura…nasceranno storie di solfeggi in stereo….ad ogni modo proseguiamo, Frank è cotto ci vorrebbe un miracolo per ribeccare Rocks che è un puntino all orizzonte(secondo molti si è fatto un secondo borraccetto o forse anche un terzo)(prossima volta antidoping), Ortu và avanti e indietro tra il gruppo di testa formato da lui stesso ed il tarocco di Ballan e noi!Dopo aver imboccato per la seconda volta l’autostrada, Frank decide di tornare sui propri passi e devia per Monza e Paderno e pensa sempre a Roy ma anche ai suoi compagni che dovranno pagare il pedaggio….Chiamo Ortu quando sono in viale Zara..sono fermi Rocks ha forato! Mai abbandonare la strada vecchia per l’autostrada….altre foto dopo il salto.E salta!

DSCF2381DSCF2394DSCF2397DSCF2409DSCF2410DSCF2412

12 Responses to “STORIE DI SALDI”

  1. Minchia che induriti!🙂 Ugly bastards, are you training for the Milano-Venezia?

  2. Che stilosi…ah vi siete dimenticati le due volte che mi si è svitato il movimento centrale, una volta riavvitato con cacciavite e martello gentilmente offerto dalla scatola arancione ikea piovuta dal cielo, e la seconda con chiave inglese e sasso offerto dall’Euskeru…guess how…

  3. pipegang Says:

    Boz, scusa se non ho menzionato ma sai com’è con l’alzaimer non è che mi posso ricordare tutto….

  4. ECCOLE LE PIPE CHE VOGLIO VEDERE!!!!!!!!! UNITE E VELOCI!!!!!!!!

  5. ROCCE.

  6. pipegang Says:

    Cook e Charlie ci mancate di brutto.. ma ci vediamo presto! dai postate qualche fotina anche voi…baci rokken

  7. Infatti sì! Siete a girarvi il mondo e non postate manco una foto!?

  8. ma se siete passati da Paderno dovevate avvisarmi, vi scortavo fino a Como. Se replicate avvisate. Ciao

  9. pipegang Says:

    grande diodo.. la prossima volta allora ti reclutiamo di sicuro. ci vediamo alla mi-ve? rocks

  10. RAGAZZE SONO A DUBLINO. STASE MI SBRONZO DI GUINNESS ALLA VOSTRA SALUTE!!!

  11. Yoooooo! Guinness è per la vita.
    Beato te che non ti bevi quella da esportazione!

  12. comunque la foto davanti alla disney è rude.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: