EATCATRACE 2 – IL VIAGGIO

IMG_9189

Questa volta recensione in italiano.
Dade  non c’è, quindi chi supervisiona l’inglese neanche e il resto vien da sè.
Nel team di partenza: Ben “il comandante” (oramai affiliato), Cane “the dog”, Efil e Bozo.

IL VIAGGIO.
Partenza sull’ammiraglia delle Pipe(Kangoo di Ben) alle 23 circa con a bordo 5 biciclette, piu ruote di scorta etc.
Chiamiamo il campeggio e avvisiamo che saremmo arrivati un po tardi, dopo qualche strana parola il campeggiatore acconsente al nostro ckeck in notturno.
Tappa all’autogrill per le birre e ripartiam alla volta di Vicenza, qualche sigaretta modificata un po di rock indie alternato a del sano rap nineties (v. EPMD ci stavam preparando per il concerto di domenica 28 sera a Milano), e qualche pezzo dei justice giusto per gasarci un po.
Siamo neanche partiti da un’ora e becchiamo più di 5 km di coda… bella lì stappiamo un’altra birra e farciamo un’altra di quelle…
Arriviamo a Vicenza, il grosso è fatto pensa il resto del gruppo, ma nessuno aveva fatto i conti col pazzo pazzo navigatore del comandante Ben e dei colli ripidissimi di Vicenza e dintorni, infatti dopo un’oretta di tornanti e dopo aver fatto anche un’inversione di marcia riusciamo finalmente a trovare il campeggio alle 2:34.
Era sommerso da un buio epocale e un silenzio quasi imbarazzante interrotto solo da qualche bestemmia colorita, perchè tanto per cambiare ci siam incastrati con la macchina…sembrava una scena del film “Il mai nato” o forse era “Il non campeggio”…nel silenzio della campagna vicentina a un certo squilla un cellulare, i presenti si guardano… e con lo stupore e la curiosità di ricevere una chiamata in quel momento scopriamo che è jacopo che si domanda dove c….o siamo finiti che ci aspetta a casa sua a Vicenza ormai da 4 ore.
Vabeh…ci rimettiam in macchina e ripartiam alla volta dei mille tornanti e finalmente arriviam a destinazione dove ci ha accolto un aitante Javo in vestaglia di seta viola, che ci ha offerto del refrigerio con dell’acqua superfrizzzantissima appena addizionata e un letto comodo dove riposare le nostre stanche membra.

A BREVE SEGUIRà IL POST “LA GARA” E  “DOMENICA VICENTINA”

Stay tuned.

2 Responses to “EATCATRACE 2 – IL VIAGGIO”

  1. I like they way you write, but… I’m not even italian!

  2. the way, not they way

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: